Il senso dell’olfatto

Apro tutte le finestre alla Primavera.

Corre, per le stanze, un odore fresco… se chiudo gli occhi, mi aspetto quasi di ritrovarmi nel giardino della scuola, quando arrivava il bel tempo e convincevamo il professore di filosofia a far lezione all’aperto. E i vestitini leggeri, i primi tentativi di passare la domenica al mare nonostante l’aria un po’ pungente.

Faccio una doccia, bagnoschiuma al cocco… e mi pare di essere stata al mare, di prepararmi in fretta per uscire dopo cena a fare un giro, ricordo quell’orrendo profumo al gusto di caramella che mi piaceva tanto, gli smalti colorati.

Nei ricordi, tutto risplende… allora però ricordo che era solo una perenne attesa, il pregustare di qualcosa di inedito e gioioso che prima o poi tutta questa ritualità avrebbe portato. Sono sempre stata solo di passaggio, in quella vita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: