Visita ai morti

L’altro giorno siamo stati al cimitero…
Credo che la pratica assidua mi abbia resa più sensibile, di nuovo ricettiva… mentre andavamo via, e passavamo accanto a tutte quelle tombe, sentivo un fremere, un brulicare.
Poi, qualcosa che non era mai accaduta prima: ho posato lo sguardo su un percorso laterale, distrattamente, ed una delle tombe ha attirato la mia attenzione, quasi mi attraesse magneticamente.
Non ho detto nulla a mio marito, ormai ha fatto l’abitudine a me, e mi sono incamminata da sola verso quella tomba… non so chi fosse, però ho fissato gli occhi in quella piccola fotografia a colori ed ho provato qualcosa, compatercipazione.
E l’ho sentito. Ho sentito il tormento di quell’uomo, la sua preoccupazione per alcuni suoi crucci che non riferirò, neanche qui.. ed ho provato a mandargli qualcosa, rassicurazione, presenza… forse ci sono riuscita, forse lo saprò la prossima volta…
Poi sono tornata indietro, mio marito non mi ha chiesto nulla.
Ed io mi sentivo… a posto… una sensazione che credo di aver provato raramente nella mia vita. Forse perchè raramente, nella mia vita, non importa in quale contesto, mi sono concessa la libertà di fare quello che sentivo di dover fare!

Annunci

20 risposte a "Visita ai morti"

Add yours

      1. Hai ragione… se intendi il poter stare essere sempre a proprio agio, credo sia un’utopia ahimè…
        Invece tornando al discorso dei giorni scorsi, credo che anche nei momenti in cui “non riusciamo a essere noi stessi” siamo in realtà noi stessi comunque, perché eventualmente a disagio o in modalità protezione ^_^
        Credo che mi sentirei molto meno me stessa nell’essere “la me ideale” in ogni occasione!

        Mi piace

      1. Trovo il perdono un concetto abbastanza fumoso… Chi siamo noi per dare o togliere colpe agli altri? E davvero riusciamo a lasciare andare i torti subiti? Semplicemente credo che i defunti abbiano quel distacco, quello sguardo più ampio che a me è più affine…

        Mi piace

      2. Io voglio continuare a ritenere che ci siano colpe per chi compie stermini di massa, per chi umilia le persone, per chi uccide tuo figlio…….il perdono non toglie la colpa è solo il modo che si ha per tentare di non odiare intensamente.

        Mi piace

      3. Indubbiamente… Ma rimane sempre un giudizio relativo e soggettivo. In ogni caso odio e perdono appartengono a due sfere emotive diverse, il sentimento e l’attribuzione di responsabilità…

        Mi piace

      4. Io credo nell’oggettivita dii alcuni giudizi anche in relazione alla universalità dei diritti fondamentali dell’uomo indipendentemente dal sesso, nazionalita e religione ed il loro rispetto o meno evidenzia lo stato di evoluzione di una civiltà..Quando diventeremo androidi,e succederà, forse vi saranno stadi evolutivi difformi

        Mi piace

      5. Ecco , è sul concetto di universalità che dissento… Ogni cosa che pensiamo, proviamo, è frutto dell’educazione, di costrutti arbitrari e prettamente sociali

        Mi piace

  1. Si dissentiamo in modo profondo perché io credo che il diritto all’integrita fisica che vieta di sottoporre le bimbe di due anni all’infibulazione, che appunto è frutto di una cultura, sia da considerarsi appunto un diritto universale in grado di tutelare tute le donne del mondo.Non una di meno

    Mi piace

    1. Ah, la politica… Il più grande gioco inventato dagli uomini! Perdonami, ma come dedurrai da questo blog benché abbia idee e valori miei non sono molto avvezza a disquisire di queste cose…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: