Accidia

Accidia. Il mio peccato capitale, se i peccati esistessero.
Non so quando sia cominciata… Quando siano cominciate le lunghe ore sonnolente… Ma è proprio l’accidia che la mia larva risveglia: loro, si sa, si aggrappano alle debolezze!
E così per proteggermi ho bisogno di impegni, giorni pieni, cose da incastrare l’una nell’altra, fretta. Mente, e mani, sempre ingombre.
E poi se capita invece un tempo libero, da riempire a piacimento di leggerezze, eccola che torna: la testa si gonfia, le membra si fanno molli, e voglio solo galleggiare…

10 pensieri su “Accidia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...