Tag: colori

In che ordine vi vestite?

Sembra una domanda sciocca, ma voi in che ordine vi vestite?

Mi faccio questa domanda perchè mi rendo sempre più conto che il mio modo di farlo, per me perfettamente naturale, non solo non è comune ma lascia molte persone perplesse…

Generalmente, da quello che capisco, si decide prima tutti i capi d’abbigliamento che si vogliono indossare – accessori compresi -, si fanno gli abbinamenti e poi ci si veste…

Ecco… mai fatta una cosa del genere da che mi ricordi!

Io apro il cassetto delle maglie e ne scelgo una.

Poi scelgo i pantaloni in base alla maglia che ho addosso, senza pensare a cosa ci dovrò abbinare poi.

A quel punto metto le scarpe – quasi sempre colorate – cercando di farle star bene coi colori che già indosso.

Poi la borsa, anche qui cercando di incastrarla con gli abbinamenti già fatti.. ed infine cappotto e orecchini…

Insomma, un work in progress che cambia man mano che scelgo il frammento successivo, abbinamenti che si creano man mano e non sempre pensati a tavolino.

Che ne viene fuori?

Non saprei cosa veda la gente dall’esterno… io, mi sento un’esplosione di colori e sfumature, un quadro, un sogno…

Annunci

Ti regalo il Natale

Ti regalo il Natale, bambino mio.. quel Natale che quando ero piccola io desideravo, anelavo, inventavo…

Ti regalo quel Natale che sognavo rimpinzandomi di commedie americane e musiche natalizie, annusando mercatini di Natale come fossero ossigeno e impacchettando regali da sola alla luce di un albero addobbato con finta allegria.

Ti regalo il Natale, e tu lo regali a me…

Venerdì sera abbiamo addobbato l’albero ascoltando canzoni di Natale mentre tu provavi ad appendere da solo le palline ai rami più bassi, e dopo abbiamo mangiato la pizza. Il giorno dell’Immacolata, siamo stati a messa in una chiesa vestita a festa, e poi a pranzo dalla nonna… e la sera, la sera siamo andati a teatro!

Stamattina, invece, a fare i regali di Natale tutti insieme… e per un attimo mi sono fermata a guardarci, tutti e tre, nelle luci  degli addobbi del centro commerciale, con la musica a tema di sottofondo, e ci tenevamo per mano con le braccia piene di buste e bustine colorate. Ho assaporato quel momento, l’ho respirato.. e ho smesso di osservarlo, il Natale, l’ho vissuto.

Lo vivo e lo assaporo senza ritegno, questo Natale, anche adesso che le dita corrono sulla tastiera mentre le pareti lilla del salone riverberano le luci colorate del nostro grande, grandissimo albero…

Gente, oggi c’è Rain

Oggi, dopo che ho accompagnato il bambino a scuola, c’era vento.

Ho guardato a terra, i miei piedi che calpestavano un tappeto di foglie secche.

Ho guardato me stessa: pantaloni verde muschio, maglione viola, borsa multicolore all’uncinetto, il lungo cappotto viola lasciato aperto che oscillava coi passi e col vento.

E’ stata solo una fulgida apparizione… ma hey, gente, oggi c’è Rain…